Campaña #mujeressinhashtag
No seas egoísta, compárteme con tus amigos


#DonneSenzaHashtag

Non volevamo fare un video per l’8 marzo. Festa della Donna, perchè lo fanno tutti e in Apricots non ci piace fare quello che fanno tutti. Nonostante ciò, ci piaceva tantissimo l’idea di omaggiare alla donna, a tutte le donne, indipendentemente dalla professione o dalle feste del calendario. Sfortunatamente sappiamo che a volte, alcune professioni sono più discriminate e chi si dedica a quelle deve combattere contro i pregiudizi e le critiche della società.

Le escort, prostitute, lucciole, puttane, chiamatele come volete, sono donne lavoratrici come qualsiasi altra donna, con la differenza che per l’immaginario collettivo la sua figura professionale si antepone alla persona.

“La mia professione non definisce chi sono. I tuoi pregiudizi nemmeno” è il concetto di #donneSenzaHashtag, una campagna ispirata alle donne e per tutte le donne, ma anche per la società nel suo insieme. Perchè le etichette, qualunque siano, non sono altro che una falsa percezione degli altri.

Cosa ne pensi della nostra campagna? Quanti di voi sono rimasti a bocca aperta (senza doppi sensi) scoprendo che un’agenzia di escort crea un video per omaggiare alle donne?

Apricots
Articolo creato 37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati