Fotos eróticas

Le foto che ti eccitano di più

La settimana scorsa abbiamo parlato di alcune tecniche di persuasione utili alle escort per migliorare la loro strategia di vendita durante la sfilata di presentazione. Non dimentichiamo che quello che vende la escort è il suo corpo, quindi dovrà presentarlo nel migliore dei modi per attrarre il cliente e finalizzare la “vendita”.

Senza dubbio, prima che il cliente arrivi a vedere la sfilata, potrebbe passare per altre vie: la pagina web con le foto delle ragazze. E’ qui che il potenziale compratore prenderà la decisine se comprare o no. Bisogna tener presente il tempo di permanenza nella pagina web, se è breve, le foto dovranno convincerlo nell’immediato.

Per fare in modo che il potenziale cliente si decida, le foto dovranno penetrare nella sua mente nel minor tempo possibile. Bisogna risvegliare il desiderio e alimentare l’eccitamento. Quindi la domanda sorge spontanea: Come devono essere le foto erotiche delle escort per raggiungere questi obbiettivi? Ora ve lo sveliamo:

  • Naturali: Dimentichiamoci delle pose squallide che andavano di moda negli anni 70. Al giorno d’oggi la cosa migliore è mostrare al pubblico il “prodotto” in un contesto realista e credibile. Questo si traduce in immagini che sembrano rubate dall’intimità: in un letto mentre legge una rivista, nella doccia, bevendo da una bottiglia, togliendosi il reggiseno, prendendo il sole o qualsiasi altra azione che tutti facciamo ogni giorno senza dargli troppa importanza. Questo si, la prospettiva dell’inquadratura è fondamentale, che funge come quella di un voyeur di una camera nascosta.
  • Candela Puta Apricots

    Tania Puta Apricots
    Mary Puta Apricots
    Natalia Puta Apricots
  • Lo Stile: meno indumenti ci sono meglio è. Quindi, bisogna far veder bene il “prodotto”, senza dimenticarci di essere naturali. Quindi, non serve mettersi un costume leopardato con tacchi rosa quando si è stesi nel letto in relax, no? Questo nella vità reale non succede a meno che tu non sia una delle Kardashian. Quindi via libera a la lingerie con pizzo, ai colori naturali, ai tanga, culotte, calze o qualsiasi cosa che faccia sentire alla ragazza terribilmente sexy e femminile, senza essere volgare. Oltre alla lingerie, altre cose che funzionano sono gli shorts di jeans, pantaloni di pelle, le camicie casual o trasparenti, così come le camicie o le magliette da uomo.
  • Melisa Escort Apricots
    Alexia Escort Apricots
    Mary Escort Apricots
  • Senza paura e senza vergogna: la figa, ragazze, bisogna farla vedere. Che ti piaccia o no, è quello che “vende di più. Siamo coscienti che stare davanti ad un obbiettivo nude non è per nulla facile, ed è lo stesso se il tuo lavoro è vendere il tuo corpo. Nonostante questo, bisogna vincere le paure e la vergogna in qualsiasi modo. Per questa ragione è molto importante confidare nella proffesionalità del fotografo, al massimo per sciogliere la tensione potete bere un drink.
  • Culo Vicky Puta Apricots
    Chichis Putas Apricots
  • Photoshop: questo strumento diabolico va utilizzato con criterio, se sono una ragazza in carne non posso presentarmi con delle foto dove sembro magra come il manico di una scopa. Nel gergo pubblicitario si chiamerebbe “mega bufala”, anche se i pubblicitari più raffinati preferiscono chiamarla “pubblicità ingannevole”. I ritocchi sono permessi fino ad un certo punto: per togliere cicatrici, tatuaggi o altri elementi che possono identificare alla ragazza.
Adriana Escort Apricots
Escorts gorditas Apricots

Come vi sembrano le foto di questo post? Vi piace qualcuna in particolare?… Scommettiamo che vi piacciono tutte, vero?

Articolo creato 37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

No seas egoísta, compárteme con tus amigos