Redes Sociales Guarras
No seas egoísta, compárteme con tus amigos


Più che animali sociali, siamo puttane social

Nella foto Cintia

Gli umani sono animali sociali, anche se le ragazze di Apricots preferiscono definirsi come puttane social…cosa dobbiamo farle? Mettila come vuoi, Aristotele lo disse ben chiaro”Mi piacciono le maiale Quello che differenza l’uomo dal resto degli animali è la parola… e no i pantaloni con i risvoltini o Netflix. Grazie alla parola possiamo esprimerci ed avere relazioni con le altre persone, senza di lei la società così come la conosciamo non si sarebbbe mai sviluppata e il mondo sarebbe un posto migliore. Ma no, la parola esiste e possiamo soddisfare necessità di comunicazione e creare comunità, e oggi ancora di più grazie alla presenza delle piattaforme social.

Siccome in Apricots siamo molto, ma molto social, di fatto scopiamo al primo appuntamento, ci piace essere presenti in differenti reti social. Così ci presentiamo in ognuna di queste:

  • In Facebook insegnamo al mondo che possiamo essere molto provocatrici senza toglierci le mutande.
  • In Twitter condividiamo articoli che parlano di sesso, e articoli che parlano ancora di sesso.
  • In Youtube diamo movimento alle immagini, lo stesso che si scatena tra le vostre gambe quando visitate la pagina di Apricots.
  • In Spotify prepariamo delle playlist per scopare.
  • In LinkedIn ci tocca esse un po’ professionali, e dai!

Se volete potete seguirci in qualsiasi di queste reti…e perchè dovreste seguire un club di escort nelle reti sociali? Esatto, perchè? Non lo sappiamo, però se qualcuno trova la risposta e vuole comunicarcela saremo felici di ascoltarla.

Apricots
Articolo creato 37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati