Motivos para ir de putas

Perchè mio marito va a puttane?

Chiedi ad un uomo se è mai stato con una prostituta e ti risponderà sempre con la stessa espressione sconcertata di una lesbica di fronte ad una erezione maschile. A questo si aggiungerà un chiaro e diretto “Sei fuori?”.

Gli uomini, signori e signore, mentono. Mentono come mentiamo noi donne quando andiamo a letto con il nostro partner di 20 anni e per evitare che la sua virilità si senta offesa gli diciamo “La miglior scopata della vita” Bugia. Io, per esempio, sono così falsa che anche quando mi masturbo fingo l’orgasmo.

Nonostante non ammetteranno mai di aver pagato in cambio di sesso, le statistiche dicono un’altra cosa. Secondo l’investigazione di Havocscope, compagnia che compila dati sulle attività del mercato nero, i puttanieri esistono e sono ovunque. E dove sono esattamente? Questi sono i paesi con più puttanieri del mondo:

1. Cina
2. Spagna
3. Giappone
4. Germania
5. America

Un applauso per tutti loro! E specialmente per noi e per la nostra medaglia d’argento in questo ranking!

Ora bene, perchè gli uomini decidono pagare una escort? Perchè probabilmente hanno un forte carattere solidale che li spinge a condividere i propri spermatozoi con sconosciute. Chissà, anche dopo chiedere ad alcune ragazze dei nostri locali, queste sono le ragioni che abbiamo potuto raccogliere:

  • Possono scoparsi una figona stratosferica: senza doversi sforzare per conquistarla. Basta far vedere il portafogli che la figona si lascierà trasportare per la passione, anche se l’uomo è meno attrattivo di mio nonno mentre si toglie la dentiera.
  • Non ha la pressione di dover soddisfare a nessuno: non c’è “obbligazione” di soddisfare a nessuno, a parte il suo arnese. Inoltre se viene in 2 minuti non deve giustificarsi, si occuperà Dio di giudicarlo come eiaculatore precoce.
  • Le sue fantasie più nascoste possono diventare realtà: immaginale la scena di un uomo che sta per penetrare una escort: “Caro, attento con l’anello che mi stai graffiando” – “Ah, scusa… ma non è l’anello è l’orologio”. Si, signore mie, a molti uomini gli piace il ditino nel culo e a molti altri che una donna li penetri con un arnese; tuttavia, non si arrischiano a chiederlo alla propria ragazza perchè va a capire, lei può pensare che non è più il maschio di una volta. Una prostituta, al contrario, non avrà pregiudizi a metterlo a 4 zampe, e tutto con un dolce sorriso stampato sul proprio viso.
  • Accesso libero alla porta sul retro: il culo, signore, bisogna metterci il culo. Sebbene ci siano molti uomini che preferiscono un cazzo di plastica, ci sono moltissimi che sono ossesionati dal penetrare il culetto di una donna. Se con la sua ragazza deve inventarsi mille scuse per convincerla, tipo “Amore, il sesso anale fa dimagrire ed è antiossidante”, con una escort basta tirar fuori una buona mancia e fatto. Pensate che nella pagina di Apricots ci sono 23 categorie di pratiche sessuali, di queste il 49% dei clics vanno al sesso anale… Casualità? Non credo.
  • Non perdono tempo: noi donne siamo romantiche, ci piace essere conquistate poco a poco e che ci facciano sentire speciali. Noi sappiamo lasciarci guidare dal cuore e ci innamoriamo della mente dell’altra persona. Gli uomini, al contrario, non vogliono perdere tempo a conoscere troppi dettagli, farsi coccole e parlare ore e ore, il cazzo non glielo permetterebbe. Quindi la soluzione più facile è chiedere i servizi di una prostituta che sa cosa fare, e sa che il romanticismo preferisce viverlo fuori dall’orario di lavoro.

Signore care, impariamo la morale: da un lato accettare che gli uomini sono puttanieri, così vivremo più tranquille… Dall’altro, dovremmo essere più aperte e non solo di mente. Non dimenticate una cosa molto importante: bisogna dare il culo, ed essere disposte a profanare quello del vostro partner, se lo desidera.

Hilary Clinton
Articolo creato 37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

No seas egoísta, compárteme con tus amigos